venerdì 13 maggio 2016

Comunque andrà sarà un successo

15 giorni di punture nella pancia.
Di aghi nelle braccia.
Da un lato è stato terapeutico. Ho smesso di vergognarmi delle cicatrici sulle braccia. Ho capito che forse le vedo solo io. Alle infermiere interessava trovare una vena decente.
Il passato è passato.
Dopo 15 giorni di casa-ospedale-lavoro sono arrivata al temuto pick up ovocitario.
Dolori atroci per due giorni, ed oggi il transfer di due embrioni.
La biologa era molto soddisfatta.
Dovrei essermi data la possibilità di altri 3 tentativi, se tutto va bene.
Ora, 14 giorni di attesa e poi avrò l'esito.

Sono arrivata al pick up stremata. Fisicamente ma anche psicologicamente.
Ma devo dire che è in questi casi che ringrazio l'anoressia.
Senza i dca probabilmente oggi non sarai la persona che sono. Senza la mia battaglia contro i dca non sarei così determinata, così forte, così attaccata alla vita.
Grazie anoressia che mi hai insegnato a distinguere il bene dal male.
Grazie anoressia che mi hai insegnato a cadere e rialzarmi.
Grazie anoressia che mi hai insegnato a contare solo su di me. A credere in me stessa e a non arrendermi mai.
Mi hai causato tanti dolori, ho impiegato tanti anni a guarire, ma io ho vinto. Perché da quell'inferno ne sono uscita. Viva.
E so che anche questo percorso di procreazione assistita non sarà inutile. E che alla fine, indipendentemente dal risultato, io sarò una persona migliore. Più forte. Ed ancora più attaccata alla vita.


3 commenti:

  1. Ciao tesoro, sono sicura andrà bene! E so anche che sarai una mamma meravigliosa... non ho ben capito se il figlio lo vuoi avere da sola xke mi sono persa un pò di particolari della tua vita :-) ma in ogni caso ti appoggio e credo sarà un successo :-) Ti stringo, anche se la vita ci tiene lontane porto una parte di te in ogni mio giorno..Kiss

    RispondiElimina
  2. Ciao, ho letto i tuoi pensieri su questo blog e anch'io, come te, ho sofferto di disturbi alimentari per anni (dai 14 fino ai 20 anni).
    Pensavo che la bulimia mi portasse via la mia vita e invece, adesso che ho 22 anni, sono finalmente guarita e fiera di avercela fatta.

    Io tra pochi giorni diventerò per la prima volta mamma di uno splendido maschietto, e devo ringraziare la mia forza di volontà e il mio coraggio ad essere uscita dalla malattia, perché non so se avrei mai realizzato il mio desiderio di essere mamma.
    Sono molto contenta di leggere che anche tu c'è l'hai fatta. Un grande in bocca al lupo!

    ps. Se ti va di passare nel mio blog a leggere la mia storia sarei ben felice. Non lo faccio a scopo ''pubblicitario'', ma per aiutare e sostenere le persone che combattono di DCA ogni giorno.
    Un saluto.

    RispondiElimina
  3. Ciao, ho letto i tuoi pensieri su questo blog e anch'io, come te, ho sofferto di disturbi alimentari per anni (dai 14 fino ai 20 anni).
    Pensavo che la bulimia mi portasse via la mia vita e invece, adesso che ho 22 anni, sono finalmente guarita e fiera di avercela fatta.

    Io tra pochi giorni diventerò per la prima volta mamma di uno splendido maschietto, e devo ringraziare la mia forza di volontà e il mio coraggio ad essere uscita dalla malattia, perché non so se avrei mai realizzato il mio desiderio di essere mamma.
    Sono molto contenta di leggere che anche tu c'è l'hai fatta. Un grande in bocca al lupo!

    ps. Se ti va di passare nel mio blog a leggere la mia storia sarei ben felice. Non lo faccio a scopo ''pubblicitario'', ma per aiutare e sostenere le persone che combattono di DCA ogni giorno.
    Un saluto.

    RispondiElimina