giovedì 31 luglio 2014

In partenza

Chi l'avrebbe mai detto?
Un mese in Vietnam con lo zaino. Volo di a/r prenotato e nient'altro.
E cosa mangerò? Dove dormirò? Boh.
E' un bel passo per un'ossessionata del controllo, no?
Io che fino a poco tempo fa programmavo le mie giornate ora per ora. Adesso SCELGO una vacanza di questo tipo. Ancora non ci credo, mi sembra impossibile.
Ovviamente Mosè sarà con me perché -diciamocelo- va bene non programmare, va bene non ossessionarsi, va bene tutto, ma da sola non so se ne sarei capace.
Lui è il mio più grande amico ed alleato.



4 commenti:

  1. " un bel passo?" È un salto lunghissimo!
    Ti posso capire, anche io ho la mania di organizzare tutto delle mie giornate e se dovessi fare una cosa come hai fatto tu, nn so se ne avrei il coraggio!
    Complimenti! Hai preso davvero una grande scelta, ti sei buttata... adesso che sei in gioco continua la partita ;-)
    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
  2. buon viaggio.
    vai allo sbaraglio, avventurati fuori e dentro di te.
    Sono felice per te perchè hai avuto coraggio e ti sei buttata. hai scelto. E in questa cbe ti auguro essere meravigliosa avventura, la tua ancora di salvezza, il tuo compagno, il tuo amico, il tuo amore sarà, se possibile, ancora più compagno, amico e amore, ne sono certa.
    Buon viaggio!!!!

    RispondiElimina
  3. Non posso che dirti... buon viaggio, allora.
    Fai bene a provare quest'esperienza se senti che è il momento giusto... e spero possa darti un sacco di soddisfazione sotto ogni punto di vista.

    RispondiElimina
  4. ehi... :-)))
    http://www.backpacking-tips-asia.com/images/have-a-nice-trip.jpg

    RispondiElimina