giovedì 26 dicembre 2013

Strano Natale

La Vigilia a Bolzano con i suoi.
Natale a Milano con i miei.
Sentirsi fuori luogo e fuori posto in entrambi i casi.
Ma fregarsene anche un po'.
Nessun pensiero per il cibo. Avere imparato a mimetizzarsi.
Incredibile capacità di passare inosservata.
E poi, quanti giorni sono che non mangio?
Vorrei solo una casa.
Forse sono ancora senza lavoro. La gente è strana.
Ma soprattutto se ne frega. Ti schiaccia e non si gira neanche a guardare.
Il 2013 è stato un anno duro. Un altro anno così non so se lo reggo.

giovedì 5 dicembre 2013

Mah

A volte mi guardo da fuori e mi dico che, in fondo, di strada ne ho fatta.

La fortuna continua a non essere dalla mia parte.
Continuo ad essere senza lavoro e senza casa.
 
Continuo a prendere no, a sentirmi dire che ho sbagliato, che non bisogna fidarsi della gente. Eppure non crollo, eppure verso qualche lacrima ma riparto.

Mi sembra impossibile, ma sorrido ancora.

giovedì 7 novembre 2013

Demoni

Mi ero ripromessa che non ci sarei più tornata.
Ovviamente ci sono tornata. E come ho messo piede lì dentro, 7 anni "non belli" sono tornati a galla.
Quella è la casa delle due convivenze finite male.
Quella è la casa in cui sono ingrassata 15 chili e sono dimagrita di 20.
Quella è la casa in cui ho vomitato più e più volte al giorno.
Quella è la casa in cui il mio lavoro è andato in frantumi.
Quella è la casa in cui mi rinchiudevo per devastarmi fino a non avere più la forza di alzarmi.
Io non ci dovevo tornare in quella casa, me l'ero promesso.
Quella casa sa di morte e distruzione.

Per fortuna però non sono sola ad affrontare i miei demoni.
Mio marito non mi ha permesso che mi lasciassi andare.

Non possiamo vivere per gli altri, non possiamo essere felici per gli altri e non possiamo farci salvare dagli altri.
Però, gli altri, con il loro amore possono fare tanto.

sabato 2 novembre 2013

Fine

Giusto per concludere in bellezza un ottobre di merda, il 31 mi hanno rubato l'iphone...

Non credo al caso, quindi mi chiedo che senso abbia tutto questo.

Speriamo che novembre sia un mese migliore.

martedì 29 ottobre 2013

Sensazioni

Mi sembra di fare due passi avanti e tre indietro o forse mi illudo di fare due passi avanti ma in realtá sono solo cinque indietro.
Boh.
Il fatto é che le cose non sono mai come sembrano.
Esiste una persona al mondo che si mostra per ció che é davvero?
Io no di certo.
Il fatto é che quando provo ad essere me stessa non vado mai bene e finisce sempre che mi ritrovo da sola. E non so se sia meglio fingere in compagnia o meglio essere se stessi ma soli.
Che poi a dire il vero si é soli in entrambi i casi.

lunedì 28 ottobre 2013

Click

Sono seduta su un tavolo al centro di una casa vuota.
Qui é iniziata la nostra storia, qui siamo passati dal tu ed io al noi.
Aspetto che il proprietario si venga a riprendere questa casa che per due anni é stata un pó anche nostra.
Quanti ricordi.
Quante immagini mi passano davanti agli occhi mentre me ne sto seduta su questo tavolo.
Un lacrima scende.
Non so se sia per gioia o per tristezza.
I cambiamenti fanno crescere ma fanno sempre anche un pó male.
Click, fotografo e conservo.
Si riparte.

giovedì 17 ottobre 2013

Sbaglia solo chi voleva

Ed io cavolo se ho voluto nella mia vita. A dire il vero, voglio ancora.
E forse è per questo che continuo a sbagliare.
Intanto tra uno sbaglio e l'altro mi ritrovo senza computer e connessione... e questo sarebbe anche niente, ma a sto giro ho fatto di meglio e sono anche senza casa e lavoro.
Però un marito ce l'ho ancora.
E forse questa è l'unica cosa che conta davvero.

mercoledì 16 ottobre 2013

Senso di colpa

Come stai, come va, che combini?

Lotto.

Lotto da una vita, lotto da quando sono nata, forse anche prima.
Se lotto per me o contro di me però non l'ho ancora capito.
Quello che è certo è che tutto ciò che ho, nel bene e nel male, è merito/demerito mio.
Io sono artefice di me stessa.
Ed è da questo che non riesco a liberarmi.
Dal senso di colpa di quando le cose non vanno, perchè se non vanno è colpa mia. Sempre. Come se tutto dipendesse da me, come se io potessi controllare tutto.

E' tutta colpa mia.
Se mi ritrovo così, è solo colpa mia.
Ed io questo senso di colpa non lo so proprio gestire.

Torno

Ma in realtà non sono mai andata via.

Mi piacerebbe dirvi che va tutto bene, che la vita è meravigliosa, che... invece non ho nessuna buona notizia.

Spero solo che tornare a scrivere qui, mi consenta di "sfogarmi" un po' lasciando perdere i miei metodi pochi ortodossi.